Calcio

La Supercoppa Europea è del Real Madrid

Il Real Madrid di Zinedine Zidane ha conquistato il primo trofeo internazionale della nuova stagione, battendo i connazionali del Siviglia per 3-2 ai supplementari nella finale della Supercoppa Europea.

Campo umido al Lerkendal di Trondheim, teatro delle grandi imprese del Rosenborg. Calcio d'inizio agli ordini del serbo Mazic. Real avanti al 21° con Marco Asensio, che fulmina Sergio Rico con un bolide mancino nel sette. Il Siviglia rimette le cose a posto con l'ex palermitano "Mudo" Vásquez (41°), che in diagonale di sinistro beffa Casilla. Squadre al riposo con le merengues più in palla rispetto agli avversari. Al 6° della ripresa si fa male Daniel Carriço, sostituito da Rami. Zidane risponde inserendo Benzema (per Morata) e Modric (al posto di Isco). Entra negli andalusi anche l'ucraino Konoplyanka, che appena 5 minuti più tardi porta in vantaggio i suoi dagli undici metri. Proprio quando gli uomini di Sampaoli si accingono ad assaporare la vittoria, arriva la beffa al 93° per merito di Sergio Ramos: la difesa del Siviglia toppa la gestione del fuorigioco e consente a Lucas Vásquez di regalare un cioccolatino al suo capitano, che deve solo appoggiare in rete. Si va all'extra time. Biancorossi in 10 per l'espulsione di Kolodjejczak nel primo supplementare. Al 119° è Dani Carvajal, con un pregevole assolo, a regalare la coppa al Real Madrid. Beffa atroce per il Siviglia. Per il sodalizio madridista si tratta della terza affermazione nel torneo, dopo quelle nel 2002 e nel 2014.   Trondheim (Norvegia), Lerkendal, 9 agosto 2016 Real Madrid-Siviglia 3-2 d.t.s. (21' Marco Asensio, 41' Vázquez, 72° Konoplyanka rig., 90°+3 Sergio Ramos, 119° Dani Carvajal) Real Madrid (4-3-3): Casilla; Dani Carvajal, Varane, Sergio Ramos, Marcelo; Kovacic (73° James Rodriguez), Casemiro, Isco (66° Modric); Lucas Vázquez, Morata (62° Benzema), Marco Asensio. (In panchina Rubén Yáñez, Nacho, Danilo, Marcos Llorente). All. Zinedine Zidane (FRA). Siviglia (3-3-3-1): Sergio Rico; Kolodjejczak, Daniel Carriço (51° Rami), Pareja; Kiyotake, Iborra (74° Kranevitter), Vásquez; Mariano, N'Zonzi, Vitolo; Vietto (67' Konoplyanka) (In panchina Soria, Escudero, Sarabia, Ben Yedder). All. Jorge Sampaoli (CIL). Arbitro: Milorad Mazic (SER). Note: ammoniti Vitolo, Dani Carvajal, Marco Asensio, James Rodriguez, Kolodzejczak. espulso Kolodzejczak (93°) per doppia ammonizione.   Fabio Ornano @fabio_ornano