Altro

Italia-Irlanda, le pagelle degli azzurri

SIRIGU 6,5: attento e pulito, soprattutto nelle uscite alte. Buca solo un intervento e si fa ammonire per un battibecco con Long. Leggera responsabilità sul gol. Vigile. BARZAGLI 5,5: partita con luci ed ombre, viene anche lui ammonito. Insieme a Bonucci ha la responsabilità sulla rete irlandese. Discontinuo. BONUCCI 5: non gioca con la solita brillantezza, soprattutto mentale. Si addormenta letteralmente sul pallone che sfila verso Brady e che costa la partita. Condizionato (dalla diffida). OGBONNA 6: debutta all'Europeo e lo fa con carattere, almeno nella prima frazione. Il più positivo tra i tre centrali. Grintoso. BERNARDESCHI 6: Anche lui al debutto europeo. Nel primo tempo guadagna molti falli, ogni tanto riesce a giocare la palla. In generale non demerita. Rivedibile. Dal 60' DARMIAN sv STURARO 5,5: tanto impegno e determinazione. Ma paga forse la scarsa esperienza internazionale e sparisce presto dal vivo della partita. Insufficiente. THIAGO MOTTA 5: non entra mai nel cuore dell'azione. Fa tirare Hendrick nel primo tempo e poi va in confusione nella ripresa quando sbaglia un passaggio semplice al limite dell'area. Deludente. FLORENZI 6: tanta corsa e quantità, seppur con poca lucidità e concentrazione. Generoso. DE SCIGLIO 6: primo tempo sottotono, poi cresce nella ripresa con buoni appoggi e ed un ottimo cross per Zaza. Lineare. Dall'81' EL SHAARAWY ng ZAZA 6,5: si danna l'anima, lotta anche in copertura. Peccato per il gol sfiorato con un sinistro al volo. Volenteroso. IMMOBILE 5,5: spedisce un destro fuori dal limite, poi non si vede praticamente più. Dinamico, ma con poco costrutto. Inconcludente. Dal 74' INSIGNE 6,5: entra subito in gara, elettrizzato per sfruttare l' agognata chance. Non delude Conte, colpendo un palo su azione personale. Pimpante. C.T. Antonio CONTE 5: cambia tanti uomini, per preservare i titolari in vista della Spagna e con un occhio alle diffide. Ma con un cambio così radicale non poteva filare tutto liscio, anche se avrà tratto molte indicazioni dai giocatori meno utilizzati. Insoddisfatto.