Giornale di critica e di politica sportiva fondato nel 1912

Conte e la novità del c.t. a termine

Conte e la novità del c.t. a termine

Redazione

16 marzo 2016

  • Link copiato

L'annuncio dato da Tavecchio circa la chiusura del rapporto con Antonio Conte, subito dopo l'Europeo, può essere commentato in diversi modi ma non c'è dubbio che sul piano storico rappresenti per l'Italia una novità assoluta. Mai infatti, nella storia moderna della Nazionale, cioè da quando c'è stato un selezionatore unico invece delle famigerate commissioni, ci si è presentati a una grande manifestazione sapendo già ufficialmente di avere il proprio condottiero in scadenza. Edmondo Fabbri fu esonerato nel 1966 subito dopo la sconfitta con la Corea del Nord, Ferruccio Valcareggi nel 1974 dopo il fallimento al Mondiale tedesco, Enzo Bearzot si dimise dopo quello del 1986 ma rimase comunque in federazione, <

Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora

Commenti

Leggi Guerin Sportivo
su tutti i tuoi dispositivi