Giornale di critica e di politica sportiva fondato nel 1912

Il tempo di Platini e il supplementare di Blatter

Il tempo di Platini e il supplementare di Blatter

Redazione

3 giugno 2015

  • Link copiato

Le dimissioni da presidente della FIFA annunciate da Joseph Blatter, con sottolineatura per 'annunciate', aprono a prima vista un'autostrada per l'arrivo di Michel Platini al governo del calcio mondiale. Ma in sei mesi, visto che è difficile che il prossimo congresso FIFA, pur straordinario, si tenga prima del gennaio 2016, possono accadere tante cose. La principale è che si riesca a scaricare sul segretario generale Valcke (dopo il goffo tentativo fatto con il defunto Grondona) le colpe di tutte le nefandezze degli ultimi anni, in particolare quelle relative alle assegnazioni dei Mondiali 2010. Infatti la giustizia USA si sta occupando dell'edizione in Sudafrica, oltre che di vicende dei decenni passati, mentre l'inchiest

Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora

Commenti

Leggi Guerin Sportivo
su tutti i tuoi dispositivi