Giornale di critica e di politica sportiva fondato nel 1912

L'anno di Fontecchio© LAPRESSE

L'anno di Fontecchio

Guerin Basket sul 2022 italiano, la statua di Nowitzki e le statistiche di Banks. 

Stefano Olivari

27 dicembre

  • Link copiato

Che 2022 è stato per la pallacanestro italiana? Non si può non partire dall’incredibile avvicendamento fra Sacchetti e Pozzecco alla guida della Nazionale, senza alcuna ragione tecnica (nemmeno parliamo dell’impresa compiuta al preolimpico di Belgrado nel 2021) e addirittura in contrasto con il pensiero dei giocatori. Poi Pozzecco all’Europeo giocato senza Gallinari infortunato ha fatto bene, con l’impresa contro la Serbia negli ottavi e quella sfiorata contro la Francia nei quarti: davvero c’era l’opportunità di tornare a quella medaglia pesante che manca dall’argento olimpico del 2004. Inutile ricordare i tiri liberi di Fontecchio, visto che è stato proprio Fontecchio insieme a Melli, Polonara e Spissu a portare gli azzurri fin lì. Pozzecco, per dirla alla Pet

Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 2,99 € 4,50

Abbonati ora

Commenti

Leggi Guerin Sportivo
su tutti i tuoi dispositivi