Giornale di critica e di politica sportiva fondato nel 1912

Il Natale di Gentile

Il Natale di Gentile

Il colpo di Udine, l'Eurolega a Dubai, il disastro italiano in coppa e i Suns decuplicati. 

Stefano Olivari

23 dicembre

  • Link copiato

Auguri di Buon Natale a tutta la pallacanestro italiana ed in particolare ad uno dei suoi più grandi talenti sprecati, Alessandro Gentile, da poche ore arrivato a Udine con cui ha firmato un contratto fino al termine della stagione. Gentile riparte quindi a 30 anni dalla Serie A2 e da un coach che lo stima come Matteo Boniciolli, il resto si vedrà anche se le ultime stagioni fra Estudiantes, Varese e Brindisi non sono state esaltanti. Certo è che un Gentile sano e centrato psicologicamente non c’entra niente con la A2, anche per questo la curiosità è tanta. La APU Old Wild West Udine attualmente è quarta nel girone Rosso, a 2 vittorie da Forlì, Cento e Pistoia: squadra interessante, in mano alle due guardie americane e con anziani italiani, Antonutti e Cusin, co

Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 2,99 € 4,50

Abbonati ora

Commenti

Leggi Guerin Sportivo
su tutti i tuoi dispositivi