Giornale di critica e di politica sportiva fondato nel 1912

Eurobasket 2022, un'Italia da sogno elimina la Serbia

Eurobasket 2022, un'Italia da sogno elimina la Serbia

Gli azzurri di Pozzecco hanno compiuto un'impresa enorme battendo i favoriti del torneo negli ottavi di finale, trovando la partita della vita di Spissu e le prestazioni immense di Melli, Fontecchio e Polonara...

Stefano Olivari

11 settembre

  • Link copiato

L’Italia della pallacanestro ha compiuto una della più grandi imprese della sua storia, senza se e senza ma, superando la Serbia negli ottavi di finale degli Europei, per la cui vittoria era considerata giustamente la grande favorita. 94-86 per gli azzurri al termine di una partita che ha ricordato per spirito quella del preolimpico di Belgrado dell’anno scorso: un anno fa in panchina c’era Sacchetti, adesso Pozzecco, e diverse sono state anche le versioni della Serbia. Più forte quella di Berlino, senza Teodosic (peraltro escluso da Pesic per scelta tecnica) ma con uno Jokic in forma strepitosa: stiamo parlando dell'MVP della NBA negli ultimi due anni, per prevenire l'ansia tutta italiana di sm

Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora

Commenti

Leggi Guerin Sportivo
su tutti i tuoi dispositivi