Giornale di critica e di politica sportiva fondato nel 1912

Conte e la strana persecuzione della Juventus

Conte e la strana persecuzione della Juventus

Redazione

5 novembre 2015

  • Link copiato

Antonio Conte nell'immaginario collettivo è stato, è e sarà sempre l'allenatore della Juventus: vale per i tifosi bianconeri ma anche per gli antipatizzanti. Questione di physique du rôle da uomo di calcio anni Settanta, di mentalità, di immagine (nel suo caso rispondente al vero) di allenatore martellante che pensa soltanto al campo. Per questo Metodo Conte, il libro di Alessandro Alciato uscito oggi per Vallardi, farà discutere molto, soprattutto per la parte riguardante il burrascoso divorzio dagli Agnelli avvenuto a stagione 2014-15 appena iniziata. Abbiamo appena acquistato l'eBook, quindi non commentiamo un'opera non ancora letta e ci limitiamo alle anticipazioni, come il racconto di uno sfogo contro

Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora

Commenti

Leggi Guerin Sportivo
su tutti i tuoi dispositivi