Giornale di critica e di politica sportiva fondato nel 1912

Casillas e Buffon, carriere così simili e diverse

Casillas e Buffon, carriere così simili e diverse

Redazione

14 luglio 2015

  • Link copiato

A trentaquattro anni, venticinque dei quali passati al Real Madrid, Iker Casillas cambia aria e si accasa al Porto. Un trasferimento significativo per quello che è tuttora uno dei migliori portieri della storia del calcio, non solo spagnolo. Casillas era uno dei simboli del club e sarà spiazzante vederlo con un’altra maglia addosso, anche se gli fa onore l’aver scelto di rimanere in Europa e non essere andato a spendere in Qatar o in India l’ultima parte di carriera (avrà ancora tempo per farlo e comunque lo stipendio che percepirà al Porto sarà faraonico: sette milioni e mezzo a stagione). In Portogallo, avrà come allenatore Julen Lopetegui, spagnolo ed ex portiere, che a differenza del nuovo acquisto, la maglia del Real la assaggiò appena, legandosi soprattutto ai concittadini del Rayo V

Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora

Commenti

Leggi Guerin Sportivo
su tutti i tuoi dispositivi