Giornale di critica e di politica sportiva fondato nel 1912

Zeman e la faccia sulla retrocessione del Cagliari

Zeman e la faccia sulla retrocessione del Cagliari

Redazione

10 marzo 2015

  • Link copiato

Zdenek Zeman è stato richiamato sulla panchina del Cagliari per mettere la sua faccia su una retrocessione che sembra ormai inevitabile: perché al di là dei pochi punti di vantaggio (rispettivamente 6 e 4), Chievo e Atalanta hanno un organico superiore e alla fine l'unica speranza della squadra sarda è che l'ambiente bergamasco si sfasci dopo l'esonero di Colantuono e le possibili ripercussioni psicologiche (e non) del calcioscommesse. Quasi mai il richiamare l'allenatore esonerato a inizio stagione, ormai scarico e con la testa altrove, è una buona idea. E meno che mai lo è con Zeman, maestro di calcio ma poco avvezzo a quelle soluzioni di emergenza che un altro tipo di allenatore (il Reja della situazione, per dire) adotta con concretezz

Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora

Commenti

Leggi Guerin Sportivo
su tutti i tuoi dispositivi