Giornale di critica e di politica sportiva fondato nel 1912

Natale in Qatar, il cinepanettone 2022 non farà ridere

Redazione

24 febbraio 2015

  • Link copiato

Il cinepanettone del 2022 si girerà in Qatar, ma non farà tanto ridere. Perché con l'arroganza cosmica del denaro lo sceicco Salman bin Ebrahim Al-Khalifa, presidente della confederazione asiatica (la AFC) e capo di una delle tante commissioni della FIFA definite pietosamente task force per giustificare le note spese, ha escluso per i Mondiali la sensata ipotesi di maggio, proposta dall'Europa per non spaccare due sue stagioni sportive, affermando che la manifestazione si terrà in novembre e dicembre. Il dirigente del Bahrein, ovviamente facente parte della famiglia reale, ha spiegato la sua posizione affermando che la Coppa del Mondo nella prima metà del 2022 toglierebbe visibilità ai Giochi Olimpici Invernali. Che sarebbero però a inizio febbraio quindi non si capisce a

Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora

Commenti

Leggi Guerin Sportivo
su tutti i tuoi dispositivi