Giornale di critica e di politica sportiva fondato nel 1912

Redazione

3 dicembre 2014

  • Link copiato

Il Liverpool di Brendan Rodgers gioca quest'anno un calcio orrendo, soprattutto se paragonato a quello di qualche mese fa, con il Mario Balotelli attuale che di sicuro non ha contribuito a migliorarlo e sembra anche avere perso la voglia. Qualche segnale di risveglio a Leicester, senza l'italiano (non vogliamo dire l'azzurro, Conte ha il progetto Okaka) infortunato, ma la certezza di arrivare al quarto di secolo senza una vittoria in campionato: l'ultimo titolo nazionale vinto risale infatti al 1989-90, quando ancora non esisteva la Premier League, con la squadra di Grobbelaar, Hansen, Molby, Beardsley, Rush, Barnes, eccetera, con Dalglish player-manager. 25, che sembrano 1.000, anni fa. Ci sarà tempo per la nostalgia, il presente dice invece che Balotelli

Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora

Commenti

Leggi Guerin Sportivo
su tutti i tuoi dispositivi