Giornale di critica e di politica sportiva fondato nel 1912

Redazione

10 novembre 2014

  • Link copiato

Convocando Balotelli in azzurro, nel momento peggiore della sua carriera, Antonio Conte ha dimostrato una sensibilità mediatica notevole. Se grazie all'Italia l'attaccante si risolleva ed inizia a fare bene anche nel Liverpool allora Conte passerà per genio, se domenica sera contro la Croazia fallisce davanti a un pubblico di San Siro di base mal disposto verso di lui (fra interisti, milanisti e juventini, difficile fare una graduatoria dei suoi antipatizzanti) allora il c.t. potrà sempre dire di avere fatto tutto il possibile per recuperare un talento che si sta buttando via da solo. Due sono le certezze, fino a quando il campo darà il suo verdetto. La prima: Balotelli è messo davvero male, perché sabato contro il Chelsea ha disputato una partita al massi

Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora

Commenti

Leggi Guerin Sportivo
su tutti i tuoi dispositivi