Giornale di critica e di politica sportiva fondato nel 1912

Spunti di Sport - La dura battaglia delle piccole

Redazione

29 ottobre 2014

  • Link copiato

Un momento davvero molto delicato. È quanto stanno attraversando in queste ore le due scuderie cenerentole del Mondiale di Formula 1, Caterham e Marussia, alle prese con una difficilissima situazione economica. Se per quanto riguarda la Caterham sapevamo già della non facile situazione con ai primi di Luglio il passaggio della scuderia da Tony Fernandes a un gruppo di imprenditori svizzeri e mediorientali, salvo poi entrare in amministrazione controllata lo scorso 20 Ottobre ad opera della Smith & Williamson di Londra non avendo pagato la nuova cordata dei debiti residui che vede coinvolti secondo quanto riportato dal Daily Telegraph circa 400 creditori di cui il primo sarebbe la Renault con 7.4 milioni di euro per la fornitura di motori V6, è di ieri la notizia dell'ingresso in ammnistraz

Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora

Commenti

Leggi Guerin Sportivo
su tutti i tuoi dispositivi