Giornale di critica e di politica sportiva fondato nel 1912

Redazione

3 ottobre 2014

  • Link copiato

Cos'hanno in comune Allegri, Mazzarri e Inzaghi, oltre ad allenare le tre squadre che interessano l'80% del pubblico italiano da divano? Risposta semplice: non sono allenatori all'altezza dei club che guidano. Non secondo i media, che devono (anche senza motivo) giustificare ogni scelta dei dirigenti fino a quando la classifica non diventa indifendibile, ma secondo gran parte dei loro stessi tifosi secondo una facile statistica basata su mail ricevute, interventi sui forum e soprattutto discorsi orecchiati allo stadio. Poco importa che Allegri non stia facendo rimpiangere Conte, con un squadra certo non migliorata (inoltre senza Pirlo e con mezzo Vidal...), che Mazzarri giochi un calcio da quinto posto avendo una squadra da quinto posto (unico suo modo di incidere la scelta fra una o due punte), che Inzaghi sia all'inizio e oltretutto con una rosa in gran parte di scarti di altre squadre (e una vecchia guardia che in parte ha ripreso cattive abitudini, anche senza Lucignolo Balotelli). Chi legge il Guerino sa che mai questo giornale o questo sito ha partecipato al linciaggio di un allenatore, nemmeno di quelli oggettivamente scarsi (nel senso che regolarmente rendono al di sotto del livello medio della rosa) al contrario di gran parte dei media che possono esercitare il loro già scarso senso critico solo su questa figura, di cui a volte si chiede senza mezzi termini il licenziamento. Avete mai letto sul Sole 24 Ore un titolo che chiede il licenziamento dell'amministratore delegato di una banca che sta fallendo? O su un quotidiano sportivo l'invito ad un presidente incompetente (e nei club citati ce ne sono stati...) ad andarsene? L'allenatore non ha poteri taumaturgici, anche se fa comodo a tutti (anche agli stessi tecnici) farlo credere. Poi magari l'anno prossimo Thohir ingaggerà Guardiola e a San Siro, con gli stessi giocatori, si vedranno lezioni di tiqui-taca. Twitter @StefanoOlivari

Condividi

  • Link copiato

Commenti

Leggi Guerin Sportivo
su tutti i tuoi dispositivi