Giornale di critica e di politica sportiva fondato nel 1912

Redazione

18 ottobre 2013

  • Link copiato

Una generazione di giornalisti, alcuni anche bravi, è cresciuta ridendo alla battute di Gianni Agnelli e quindi si può comprendere come una generazione di non giornalisti (alla quale apparteniamo: per motivi economici ed anagrafici, ma anche per limiti individuali) possa trovare simpatiche quelle di Andrea Agnelli. Dal padrone al padroncino, in Italia si è rimpicciolito un po' tutto (anche la quota di mercato della Fiat). Per questo il 'Jakartone' con cui il presidente della Juventus ha accolto Thohir nel calcio italiano l'abbiamo trovato simpatico anche noi, che consideriamo il tifo la base del calcio oltre che il miglior motivo per guardarlo (ex aequo con le scommesse). Perché uno juventino dovrebbe rinunciare a battute da juventino? Sul

Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora

Commenti

Leggi Guerin Sportivo
su tutti i tuoi dispositivi