Altro

Viareggio Cup, Milan e Roma da paura

Troppo brutte per essere vere. Un tremebondo ballo in maschera che non rende onore alla fastosa tradizione del Carnevale viareggino. Pomeriggio da paura per le acclarate favorite del Viareggio. Si salva in extremis, di rigore, la Fiorentina (nella foto, Campanharo trasforma dal dischetto). Poi sarebbe buio pesto, non fosse per il raggio splendente della Rappresentativa di Serie D. Una formazione anagraficamente matura (due fuoriquota del '91, cinque ragazzi del '93 e un blocco granitico di '92) e composta da giocatori titolari in un campionato "adulto" e dunque temprati allo scontro fisico, alla battaglia condotta zolla per zolla, più di spada che di fioretto. Aggiungeteci la voglia di ben figurare in una vetrina che può proiettare tanti di loro nel professionismo (vedi Filippo Guccione, centrocampista del Cerea e capitano della selezione di categoria, piedi buoni e testa sulle spalle) ed ecco marcata la differenza con Primavere magari di qualità superiore ma purtroppo abituate a un cortile di casa fin troppo accogliente e protetto. Dove ti puoi permettere pause e ricreazioni varie. E perfino qualche bravata. Il napoletano De Vena (l'attaccante, in prestito alla Triestina, era stato richiamato alla base per disputare la Coppa Carnevale) una volta appreso di essere stato escluso dall'undici iniziale che avrebbe dovuto affrontare il Varese, si è rifiutato di andare in panchina. Sormani, giustamente, non ha gradito e il ragazzo è stato rispedito al mittente. Ma l'episodio la dice lunga sui (tanti) vizi e le (poche) virtù dei nostri giovani. Difficile comunque archiviare come semplice pausa la debacle di Milan e Roma. Pesante il ko rimediato dal Milan contro il Parma (cui bisogna riconoscere di aver giocato il classico "perfect game"): a Dolcetti mancavano pedine importanti (gli infortunati Lora e Pelé più Piscitelli, Cristanti e Innocenti aggregati alla prima squadra), però le assenze non giustificano un rendimento così deficitario. La Roma aggiunge l'aggravante di due espulsioni (Sabelli e Politano) che evidenziano una fragilità emotiva preoccupante in giovani dalle mire alte come possono esserlo i giallorossi. Qualificazione affatto scontata, per la disperazione degli organizzatori che intravvedono il rischio di un tabellone assai ridimensionato nella parte bassa. E dunque di scarso richiamo per il pubblico. Unico a staccare con certezza il biglietto per gli ottavi è il Torino (in virtù degli scontri diretti vinti con Sambenedettese e Spartak Mosca, a quota tre punti). I granata, dopo un avvio di stagione balbettante, hanno ingranato le marce alte e grazie al successo sui russi sono arrivati a una dozzina di risultati utili consecutivi. Il 4-3-1-2 di Antonino Asta coniuga concretezza e spettacolo. Unico neo, il supplemento di impegno richiesto allo zoccolo duro della formazione, compresi giocatori non al meglio della condizione fisica (come l'attaccante senegale Diop). Turnover obbligato contro la Sambenedettese e la speranza di riavere tutti al meglio per gli ottavi di martedì. Gianluca Grassi I RISULTATI DELLA QUARTA GIORNATA Girone 7 Torino-Olè Brasil 4-1 14' e 45' pt Panepinto (T), 21' Baratella (O) rig., 29' Chiosa (T); 10' st Barbosa Da Silva (T) Spartak Mosca-Sambenedettese 2-0 38' pt Seergeev; 49' st Leontyev Classifica: Torino 6; Spartak Mosca e Olè Brasil 3; Sambenedettese 0. Girone 8 Fiorentina-Cesena 1-0 42' st Campanharo (F) rig. Stabaek-Vicenza 0-1 24' pt Graham Classifica: Fiorentina e Vicenza 6; Cesena e Stabaek 0. Girone 9 Milan-Parma 0-4 37' pt Di Gennaro, 40' Monachello; 28' st Monachello, 37' Malivojevic Gremio-Modena 2-1 36' pt Saguatti (M), 41' David (G); 45' st Acacio (G) Classifica: Parma 4; Milan e Gremio 3; Modena 1. Girone 10 Roma-Santos Laguna 0-2 45' pt e 24' st Parra Club Nacional-Entella 2-4 12' pt Marino (E), 17' Mosto (E); 15' e 24' st Gonzalez (N), 39' Fantoni (E), 47' Argieri (E) Classifica: Entella, Santos Laguna 4; Roma 3; Club Nacional 1. Girone 11 Palermo-Lazio 1-1 8' st Barreto (L), 42' Silvestri (P) Guaranì-Sassuolo 2-0 11' pt Bobadilla, 17' Britez Classifica: Guaranì 6; Lazio 4; Palermo 1; Sassuolo 0. Girone 12 Napoli-Varese 1-5 17' pt Colella (N), 39' Bastone (V); 9', 11' e 21' st Zamble (V), 41' Amelotti (V) Bruges-Rappr. Serie D 0-2 31' pt Guccione, 38' Eseola Classifica: Rappr. Serie D 6; Varese e Bruges 3; Napoli 0.