Olimpiadi

Notizia-Rio: secondo oro per Campriani! "Sono stato fortunato oggi"

Sensazionale bis di Niccolò Campriani: nella carabina 50 metri 3 posizioni, il tiratore che quattro anni fa trionfò a Londra si è confermato campione olimpico. Una vittoria punto su punto, maturata sul russo Sergei Kamenskiy. L'azzurro ed il suo avversario erano arrivati a giocarsi il metallo più prezioso all'ultimo colpo, con il russo davanti con un vantaggio di 0.6 punti. Incredibilmente, il ribaltamento ha premiato Campriani alla fine per soli 3 centesimi di punto (8.2 contro 9.. Il suo totale di 458.8 punti rappresenta il nuovo record olimpico. La medaglia di bronzo è andata al francese Raynaud.

"Non ne avevo più. Gli ultimi colpi ho cercato di spararli tra un battito del cuore e l'altro. Dopo il primo oro, l'adrenalina mi ha consentito di dormire davvero poco. Sono stato fortunato oggi. Avevo acciuffato l'accesso alla finale per un niente: oggi mi sento di dire che il miglior tiratore è stato Kamenskiy.

Questo oro è un regalo, sono dispiaciuto che non me lo sia potuto giocare anche con Matthew Emmons che oggi era assente e quest'anno era stato il migliore. Dopo l'ultimo colpo, che ho tirato per primo, ero comunque felice di ciò che avevo fatto. L'unico errore di Kamenskiy è stato forse quello di aver tirato dopo di me: sparato il mio ultimo colpo, il pubblico ha rumoreggiato e potrebbe essere stato infastidito. Ha perso al fotofinish, per fortuna l'ha presa bene!

Dedico questa medaglia d'oro a tutti coloro che negli ultimi 16 anni mi sono stati vicini. Faccio davvero fatica a parlare ora di due ori: non mi sembra vero"

  Fabio Ornano @fabio_ornano