Olimpiadi

Notizia-Rio: argento per l'eterno Pellielo. Primo oro brasiliano dal judo

LE MEDAGLIE

TIRO A SEGNO, CARABINA 10 METRI UOMINI: il toscano Campriani migliora l'argento di Londra 2012 e centra il suo secondo oro a cinque cerchi. In qualificazione aveva fatto registrare il nuovo record olimpico.

Niccolò Campriani ORO: Niccolò Campriani (Italia) 206.1 pt. ARGENTO: Serhiy Kulish (Ucraina) 204.6 pt. BRONZO: Vladimir Maslennikov (Russia) 184.2 pt.  

TIRO A VOLO, FOSSA OLIMPICA UOMINI: Giovanni Pellielo, il più anziano azzurro a Rio alla settima Olimpiade, non riesce a mettersi finalmente al collo l'oro; nella finale contro Glasnovic (13 pari) è decisivo lo shoot-off. L'italiano infine sbaglia, con il croato che rompe l'ultimo piattello e trionfa. Per Pellielo è la quarta medaglia a cinque cerchi: 3 argenti e un bronzo.

Glasnovic ORO: Josip Glasnovic (Croazia) ARGENTO: Giovanni Pellielo (Italia) BRONZO: Edward Ling (Gran Bretagna) Italiani in gara: 6° Massimo Fabbrizi   

SOLLEVAMENTO PESI, CAT. 58 KG. DONNE

Srisurat ORO: Sukanya Srisurat (Thailandia) 240 kg. ARGENTO: Pimsiri Sirikaew (Thailandia) 232 kg. BRONZO: Hsing-Chun Kuo (Taipei) 231 kg.  

TUFFI, SINCRO PIATTAFORMA 10 METRI UOMINI

diving-men-s-synchronised ORO: Aisen Chen/Yue Lin (Cina) 496,98 pt. ARGENTO: D. Boudia/S. Johnson (Stati Uniti) 457,11 pt. BRONZO: T. Daley/D. Goodfellow (Gran Bretagna) 444,45 pt.  

JUDO, CAT. 57 KG. DONNE

Rafaela Silva ORO: Rafaela Silva (Brasile) ARGENTO: Sumiya Dorjsuren (Mongolia) BRONZO: Telma Monteiro (Portogallo) / Kaori Matsumoto (Giappone)  

JUDO, CAT. 73 KG. UOMINI

Judo - Men -73 kg Victory Ceremony ORO: Shohei Ono (Giappone) ARGENTO: Rustam Orujov (Azerbaigian) BRONZO: Dirk Van Tichelt (Belgio) / Lasha Shavdatuashvili (Georgia)  

SCHERMA, SCIABOLA INDIVIDUALE DONNE

Yana Egorian ORO: Yana Egorian (Russia) ARGENTO: Sofya Velikaya (Russia) BRONZO: Olga Kharlan (Ucraina)  

NEWS E I RISULTATI DEGLI AZZURRI IN GARA

CANOA: la Horn è prima

Stefanie Horn ha chiuso le qualifiche del K1 donne in testa. Mercoledì 10 agosto affronterà la semifinale.

CANOTTAGGIO: Miani/Micheletti ed il 4 senza in semifinale

Il due di coppia pesi leggeri Miani/Micheletti approda in semifinale, dopo il 2° posto in batteria. Idem per il quattro senza Montrone/Castaldo/Lodo/Vicino, vincitori della propria gara. Ai ripescaggi l'otto maschile (Agamennoni/Capelli/D'Aniello/Frattini/Infimo/Liuzzi/Paonessa/Parlato/Stefanini/Venier), il 2 di coppia pesi leggeri donne (Milani/Rodini) e il due senza femminile (Bertolasi/Patelli).

EQUITAZIONE: Brecciaroli out

Stefano Brecciaroli è stato eliminato nel concorso individuale. La Nazionale è al 10° posto con 296 penalità dopo la terza giornata.

NUOTO: Pellegrini vince la batteria nei 200 sl, è in semifinale

La portabandiera azzurra Federica Pellegrini ha vinto la propria batteria dei 200 stile libero con il tempo di 1' 56'' 37, 5° crono delle eliminatorie. Viste le prestazioni delle varie Ledecky, Sjorström, Bonnet e McKeon, il compito della Pellegrini sarà gravoso. Fuori nei 200 misti Luisa Trombetti (22°) e Sara Franceschi (28°), come Alice Mizzau nei 200 sl (24°).

PALLANUOTO: bene il Settebello

Gli uomini di Alessandro Campagna colgono la seconda vittoria in altrettanti incontri, grazie all'11-8 convincente sulla Francia. Da segnalare la quaterna realizzata dal centroboa Matteo Aicardi.

PALLAVOLO: seconda sconfitta per le ragazze di Bonitta

Si complica ulteriormente il cammino della Nazionale femminile: secondo stop consecutivo, stavolta con la Cina e di nuovo per 3-0 (25-21, 25-21, 25-16). Brilla la Egonu (19 punti), ma la prova generale sottotono vanifica tutto. Lo Bianco e compagne non possono più sbagliare.

PUGILATO: Russo ai quarti, Mangiacapre ai sedicesimi

Clemente Russo (massimi 91 kg.) è il primo pugile italiano capace di superare il proprio turno a Rio: passato agli ottavi di diritto, ha sconfitto il tunisino Chaktami ai punti pur senza entusiasmare. Nei quarti troverà il temibile russo Tishchenko. Vincenzo Mangiacapre (welter 69 kg.) passa il preliminare contro il messicano Romero ed approda ai sedicesimi.

PUGILATO: due pugili africani accusati di molestie sessuali

Il marocchino Hassan Saada e il namibiano Jonas Junius sono stati arrestati per molestie sessuali nei confronti di alcune cameriere del Villaggio Olimpico.

SCHERMA: giornata grigia per la sciabola femminile

Prova individuale avara di soddisfazioni per il concorso individuale di sciabola femminile. Si salva solo Loreta Gulotta, che dopo aver eliminato la polacca Socha (15-10) e la sudcoreana Kim Yeong, campionessa uscente (15-13), riesce a spingersi fino ai quarti ma crolla infine per 15-4 con l'ucraina Kharlan. Deludenti le prestazioni di Irene Vecchi e Rossella Gregorio, subito fuori per le rispettive sconfitte con la francese Lembach (15-11) e l'ucraina Komashuk (15-14).

SOLLEVAMENTO PESI: Scarantino 7°

Mirco Scarantino (categoria 56 kg.) termina al 7° posto la finale, con 264 kg.

TENNIS: a casa anche Lorenzi

Paolo Lorenzi esce al secondo turno, dopo la sconfitta con l'iberico Bautista Agut (7-6 6-2).

TIRO A VOLO: irriconoscibile Fabbrizi

Massimo Fabbrizi crolla dopo la giornata perfetta di ieri, in cui aveva colpito tutti i piattelli. Nella finale a 6, insieme al veterano Giovanni Pellielo che è poi andato a giocarsi la medaglia più prestigiosa, è giunto ultimo con 11 su 15. Fabbrizi era stato argento a Londra 2012.

TIRO CON L'ARCO: Nespoli ai quarti nell'individuale

Mauro Nespoli si è qualificato per i quarti di finale nell'individuale: si è sbarazzato prima dell'indonesiano Wijaya (7-3) nei sedicesimi e poi del kazako Duzelbayev (6-0) negli ottavi di finale. Venerdì affronterà l'altro indonesiano Riav. Claudia Mantia e Lucilla Boari fuori al primo turno con la statunitense Brown (6-4) e l'australiana Ingley (7-1).   Fabio Ornano @fabio_ornano