Giornale di critica e di politica sportiva fondato nel 1912

Jacobs come Mennea© LAPRESSE

Jacobs come Mennea

Il campione olimpico dei 100 metri ha conquistato a Monaco anche l'oro europeo, 44 anni dopo un altro mito dello sport italiano, vincendo la finale in 9"95. E non è ancora finita...

Stefano Olivari

17 agosto

  • Link copiato

Marcell Jacobs è campione d’Europa dei 100 metri, dopo aver vinto a Monaco una finale corsa con il retropensiero di farsi di nuovo male ma dominata in 9”95, record della manifestazione eguagliato. Stesso tempo di Zharnel Hughes nel 2018, ma a Monaco il britannico ha chiuso secondo in 9”99 in una gara con distacchi abissali visto che il bronzo è stato conquistato da Azu in 10”13, tempo che per una medaglia è quasi antico. Jacobs come Pietro Mennea, unico altro italiano nella storia a diventare campione europeo dei 100, nel 1978 a Praga dopo essere stato 4 anni prima argento a Roma dietro all'arcirivale Borzov, in tutt’altra epoca e con titoli meno inflazionati visto che gli Europei non avevano la

Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora

Commenti

Leggi Guerin Sportivo
su tutti i tuoi dispositivi