Giornale di critica e di politica sportiva fondato nel 1912

Pellegrini e Paltrinieri, due argenti che valgono molto di più

Pellegrini e Paltrinieri, due argenti che valgono molto di più

Redazione

6 agosto 2015

  • Link copiato

Un calcio ai tulipani invidiosi di tutti gli scettici che l'avevano data per naufragata dopo l'Olimpiade di Londra, gettando la storia nell'oblio. L'orgoglio di una ragazza che appare antipatica perché dice sempre la verità. L'argento mondiale nei 200 di Federica Pellegrini vale più di tutte le medaglie d'oro conquistate in carriera dalla Divina. Superata soltanto da Katie Ledecky, che umana non è, con i suoi 18 anni e l'ormai naturale dominio in tutto ciò che ha a che fare con lo stile libero, dai 200 ai 1500. L'incantevole rapporto tra la Pellegrini e la vittoria dura dal lontano 2004, da quando si piazzò in seconda posizione ad Atene alle spalle della Potec. Lì avrebbe anche potuto esordire con l'oro, dato che Federica non si accorse del recupero della rumena che vinse in 1'58"03. Ed è straordinario continuare a notare che si lotterà per una medaglia importante anche a Rio, il prossimo anno. Sesto podio mondiale nel giorno del compleanno a dieci anni di distanza, dall'argento di Montreal 2005. La giornata del nuoto italiano termina in trionfo con la superba prestazione di Gregorio Paltrinieri, argento negli 800 alle spalle del cinese Sun Yang con il nuovo record europeo in quella che non è neanche la sua gara regina, ma che ha condotto con uno straordinario equilibrio. Anche per SuperGreg si tratta di un risultato che vale molto più di un argento, il non ancora 21enne di Carpi ha alzato l'asticella, ha dimostrato che nelle grandi distanze a livello mondiale è in primissima fila. Federica e la fiera riluttanza nel farsi da parte, Gregorio e la freschezza di un campioncino già campione. Aspettando il ritorno di Gabriele Detti, non sarebbe forse lecito sognare grandi cose nella piscina brasiliana con questi due fuoriclasse? @damorirne

Condividi

  • Link copiato

Commenti

Leggi Guerin Sportivo
su tutti i tuoi dispositivi