Xavi, il miglior giocatore dell'Europeo 2008 vinto dalla Spagna

Xavi, il miglior giocatore dell'Europeo 2008 vinto dalla Spagna

Il profilo dell'ex Barcellona: dalla consacrazione con Rijkaard e Guardiola al successo con le Furie Rosse quando fu votato MVP del torneo

Alessandro Ruta/Redazione Edipress

10 giugno 2021

  • Link copiato

Nel calcio dei superatleti e dei colossi, Xavier Hernández non sembrava poter trovare grande spazio. E invece Xavi, come è sempre stato chiamato, ha avuto un impatto strabiliante, risultando uno dei migliori centrocampisti della storia. Forse proprio per quelle sue caratteristiche così diverse da tutti gli altri, che gli sono valse titoli a profusione con la Spagna e il Barcellona e nello specifico il premio di miglior giocatore dell’Europeo 2008, il primo trofeo conquistato dalla “Generazione d’oro” delle Furie Rosse. 

Un giocatore unico

Un metro e settanta, forse anche meno, ma quanta sapienza in quei piedi, l’incarnazione stessa di que

Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora

Commenti