Liverpool 1976: tra Paisley e Keegan ecco come è nato un ciclo vincente

Liverpool 1976: tra Paisley e Keegan ecco come è nato un ciclo vincente

Fu una stagione magica per i Reds: trionfarono in Coppa Uefa e vinsero sul filo di lana il campionato nel segno dell’allenatore e del suo numero 7

Stefano Cocci/Edipress

28 aprile 2021

  • Link copiato

“Riesci a sentire i tamburi Fernando?”. Nel lontano maggio 1976, gli Abba dominavano le classifiche dei singoli più venduti nel Regno Unito, quando i tamburi del Liverpool di Bob Paisley fecero risuonare in tutto il continente il loro suono incessante che annunciava: siamo una dinastia creata per durare.

 

Paisley, erede di Shankly

Il campionato vinto sul filo di lana contro il QPR, emulo del calcio totale olandese, e il trionfo in Coppa Uefa nella doppia finale contro il Bruges, furono i primi successi del Liverpool di Bob Paisley, che due anni prima aveva raccolto la pesante eredità di Bill Shankly. Il leggendario tecnico scozzese aveva guidato i Reds per 15 anni, mettendo in bacheca tre titoli d

Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora

Commenti