Calciobidone

Calciobidone 2017, torna il grande sondaggio sui flop del calcio

Parte la 9ª edizione della votazione per eleggere il bidone dell'anno. Ma c'è spazio anche per chi non è stato selezionato: basta segnalarci il suo nome

Torna il Calciobidone in quella che è la sua nona edizione, sempre con il medesimo obiettivo: nominare il calciatore straniero più deludente (meglio conosciuto come “bidone”) tra quelli che militano o che hanno militato nella scorsa stagione in un club della massima serie. Si rinnova la collaborazione con Fantagazzetta e Guerin Sportivo, nonché con i Delinquenti prestati al mondo del Pallone. New entry, invece, la redazione di Supernews. Tornata agli antichi “splendori”, l’Inter si conferma una fucina di delusioni: la mitica Flop Ten, infatti, conta la bellezza, come lo scorso anno, di ben quattro propri rappresentanti.

I GRANDI ELETTORI– La giuria può contare nomi ben noti ai più. Ecco la lista completa del parterre selezionatore: Sabine Bertagna (Fcinternews.it), Martina Carella (Supernews.it), Alfredo De Vuono (Fantagazzetta), Emanuele Giulianelli (scrittore e giornalista freelance, collaboratore con Corriere della Sera, Tribal Football, Sportskeeda, Gazzetta dello Sport e Four Four Two), Xavier Jacobelli (Corriere dello Sport), Giuseppe Leanza (fondatore della testata fotogiornalistica Scatto.org), Darwin Pastorin (giornalista e scrittore), Matteo Politanò (Panorama.it), Claudia Racioppi (Fantagazzetta), Fabiola Rieti (conduttrice di Roma TV). Oltre, ovviamente, a Cristian Vitali di Calciobidoni.it, blog che nel 2016 ha vinto il titolo di "Blog dell'Anno".

BLACK LIST– La scelta dei candidati al titolo non è stata semplice, poiché molte sono state le delusioni della stagione appena andata in archivio, tuttavia possiamo dire che non c’è nessun nome veramente altisonante, segno che la disfida sarà ancor più difficile. A succedere al francese Kondogbia, grandissimo flop nerazzurro dello scorso anno, sarà uno tra i seguenti: Bacca (Milan), Banega (Inter), Gabigol (Inter), già vincitore del Jolly lo scorso anno, Iturbe (Roma/Torino), vincitore dell’Edizione 2015 quando militava nella Roma, Joao Mario (Inter), Maksimovic (Napoli), Murillo (Inter), Paletta (Milan), Posavec (Palermo), Vermaelen (Roma).

VOTA E FAI VOTARE – Dacci la tua preferenza, scegliendo tra le varie opzioni disponibili: oltre che tramite il sito Calciobidoni.it, è possibile votare via mail, SMS, Facebook e Twitter, nonché dal nostro blog e dal sito Delinquenti del Pallone! E come da tradizione ormai consolidata, potete anche giocarvi il “Jolly”: oltre a comunicarci la vostra preferenza, potete suggerire un ulteriore calciatore straniero non presente nella “Flop Ten”, dando così libero sfogo al vostro pensiero citando un giocatore che è rimasto escluso dai finalisti. Colui che riceverà il maggior numero di segnalazioni, sarà il successore di Gabigol, nel 2016 il flop straniero maggiormente segnalato dai nostri internauti, che quest’anno, tra l’altro, risulta anche tra i Candidati “ufficiali”: sintomo evidente di una “toppa” clamorosa.

E come testimonial della nostra “campagna” contro il bidone, non potevamo non citare l’ormai fresco ex Commissario Tecnico della Nazionale Italiana Gianpiero Ventura, capace di mancare la qualificazione Mondiale dopo ben 60 anni dall’ultima volta, quando Edmondo Fabbri non riuscì a qualificare l’Italia ai Mondiali in Svezia nel 1958 (ironia della sorte, proprio i nostri avversari nei Playoff). “Ai limiti dell’assurdo e del ridicolo”, proprio come recita la tagline di quest’anno.