Formula 1

F1 Quiz: indovina il casco raffigurato - AGGIORNAMENTO

Cari Guerinetti, bentrovati a tutti con il nostro consueto appuntamento con i F1 Quiz! Quello che vi chiediamo questa settimana è di riconoscere a chi appartiene il casco raffigurato. Come sempre, nessun premio in palio: solo la possibilità di divertirsi o comunque di mettere in discussione le proprie conoscenze relative alla massima serie motoristica. Appuntamento a Giovedì con la soluzione del presente quiz. Buon divertimento! AGGIORNAMENTO 2 FEBBRAIO. Cari Guerinetti, bentrovati a tutti! Nel ringraziarvi come sempre per l’affetto con cui seguite questi nostri quiz legati alla Formula 1, andiamo a svelare la soluzione del quiz di questa settimana. Come avete rilevato tutti, il casco raffigurato era quello usato da Mika Salo in Ferrari durante il mondiale 1999. Come ci spiega (sempre con grande precisione) Fabio Giacomo Cobianchi, "il casco, è stato uno dei più suggestivi del tempo, all’inizio della carriera il finlandese gareggiava con un casco ispirato ad Alain Prost, anche se la distribuzione dei colori non era uguale al millimetro, però seguiva lo stesso modello con gli stessi colori, questo design è rimasto nel suo tempo in Formula 3 e Formula 3000 in Giappone. Quando passò in F1 il casco subì delle modifiche, Il cambiamento principale è stato il passaggio dal colore blu scuro a quello più leggero che ricorda il blu di alcune rappresentazioni della bandiera della Finlandia anche se in realtà, il colore ufficiale è più scuro, con sfondo bianco colore che era tipico del momento ed alla sommità presentava un disco in area blu e laterale in bianco. All’interno sia la sezione bianco e lo spazio su disco superiore sfoggiava una sottile linea rossa che ha aggiunto un tocco di colore ad un casco che ha utilizzato fondamentalmente i colori della bandiera finlandese. Nel frattempo, su entrambi i lati era in mostra il suo nome: “Mika”, anche se il tipo di carattere usato per cambiava a seconda della stagione. Il più grande cambiamento vissuto dal disegno di Mika Salo nel corso degli anni è stato il colore blu che ornava il casco, quello che era iniziato in blu scuro diventò un po ‘più chiaro nel 1995 e divenne cielo blu nel 1998. Da allora, il finlandese che aveva firmato per la Arrows, la scuderia aveva come colore dominante il nero, pertanto, un colore scuro non l’avrebbe evidenziato e Salo optò per un blu ancora più leggero, che non aveva mai usato prima. Questo colore verrà conservato per la stagione del 1999, in cui stava per vincere il Gran Premio di Germania con la Ferrari. Proprio durante le gare il pilota finlandese, ha aggiunto il logo del “Cavallino Rampante” della scuderia, nella parte superiore del casco. Il cavallino è stato uno degli ultimi cambiamenti di Salò in Formula 1. Nel 2000 il suo arrivo alla Toyota, il bordo blu scuro divenne nero e il design è rimasto fino alla fine della sua carriera. Nel 2012, Salò testò una Ferrari F2008 con un casco un po ‘stilizzato e con motivi tribali nella sezione blu, che era anche un po’ più scuro del solito. Nel 2014 è tornato in pista alla 24 Ore di Le Mans con lo stesso design nel 2012, ma ritornando al colore blu più chiaro." Complimenti, quindi, ai vincitori di questa settimana che sono: Victor, Marco Benecchi, Andrea Pavoni, Giovanni Del Giudice, Luca Vincenzetti, Fabio Giacomo Cobianchi e Stefano. Appuntamento alla prossima settimana con un nuovo F1 Quiz! Rüdiger Franz Gaetano Herberhold Twitter: @ruggero81