Calciobidone

Calciobidone 2018, parte la votazione: ecco tutti i Candidati al titolo

Giunge alla 10^ Edizione l’originale competizione di Calciobidoni.it che consacrerà il peggior giocatore straniero della Serie A

Ebbene si: siamo ormai giunti alla 10^ Edizione del Calciobidone, che per chi ancora non lo sapesse è il sondaggio finalizzato ad eleggere il calciatore straniero più deludente (in gergo, il “bidone”) tra quelli che militano o che hanno militato nella scorsa stagione in un club della massima serie. Un gioco, ma che tra le righe ha una sua precisa serietà. Non a caso il sondaggio è frutto di una partnership con alcune testate giornalistiche di carattere nazionale o comunque di una certa caratura: il portale di notizie sportive Fantagazzetta, la rivista di calcio più antica del mondo, il Guerin Sportivo, e quella sulle Edicole da oltre vent’anni, Calcio 2000, fondata da Marino Bartoletti. Senza dimenticare il sito satirico Delinquenti prestati al mondo del Pallone.

IL PARTERRE SELEZIONATORE – Quale tutela di massima regolarità e competenza nella scelta dei candidati al titolo, una Giuria composta da diversi nomi, tutti giornalisti del settore, alcuni dei quali molto noti: si pensi a Xavier JACOBELLI (Direttore di Tuttosport), Darwin PASTORIN (Giornalista e Scrittore) e Ivan ZAZZARONI (Direttore del Corriere dello Sport e del Guerin Sportivo. Ma a completare la lista (che comprende anche le cosiddette “quote rosa”) ci sono anche Sabine BERTAGNA (Fcinternews.it), Alfredo DE VUONO (Fantagazzetta.com), Emanuele GIULIANELLI (Scrittore e Giornalista Freelance, collaboratore con Corriere della Sera, Tribal Football, Sportskeeda, Gazzetta dello Sport e Four Four Two), Giuseppe LEANZA (Fondatore della Testata Fotogiornalistica Scatto.org), Matteo POLITANO’ (Panorama.it e Yahoo Sport), Fabrizio PONCIROLI (Direttore di Calcio 2000), Claudia RACIOPPI (Fantagazzetta.com), Fabiola RIETI (Conduttrice di Roma TV), Roberto SABATINO (Telecronista per Elevens Sport). Oltre, ovviamente, a Cristian VITALI, ideatore del particolare Premio, autore del libro «Calciobidoni – Non comprate quello straniero», vera e propria antologia dei flop della Serie A dal1980 ad oggi, collaboratore del Guerino dal 2012 e fondatore di Calciobidoni.it, Blog che nel 2017 è si è piazzato al secondo posto nel titolo «Blog dell’Anno».

TUTTI I POSSIBILI VINCITORI – Eccoci al punto più importante della votazione, e cioè i nomi dei Candidati. Stranamente l’Inter, abituata a “primeggiare” in questa particolare classifica, è presente con un solo “rappresentante”. Due invece, i giocatori del Milan, sintomo di una stagione evidentemente storta, e uno (e mezzo, possiamo dire) per la Roma. L’erede della grande delusione Gabigol, presentato senza mezzi termini come il nuovo Ronaldo (il Fenomeno, però) esattamente vent'anni dopo, sarà uno tra i seguenti: ARISTOTELES (Crotone), ARMENTEROS (Benevento), DALBERT (Inter), DANILO (Udinese/Bologna), DEFREL (Roma/Sampdoria), KALINIC (Milan), NIANG (Torino), PJACA (Fiorentina), SCHICK (Roma), Andrè SILVA (Milan). Leccatevi i baffi.

VOTA E FAI VOTARE Dacci la tua preferenza, scegliendo tra le varie opzioni disponibili: oltre che tramite il nostro sito, è possibile votare attraverso i Canali Social di Calciobidoni (presente su Facebook, Twitter e Instagram, novità di quest’anno), nonché dal portale organizzatore del sondaggio, sito Calciobidoni.it e dai siti di Fantagazzetta, Delinquenti del Pallone e Sportellate.it! E come da tradizione ormai consolidata, potete anche giocarvi il “Jolly”: oltre a comunicarci la vostra preferenza, potete suggerire un ulteriore calciatore straniero non presente nella “Flop Ten”, dando così libero sfogo al vostro pensiero citando un giocatore che è rimasto escluso dai finalisti. Colui che riceverà il maggior numero di segnalazioni sarà il successore di Pjaca, lo scorso anno il nome maggiormente segnalato dai nostri internauti, che quest’anno è stato “promosso” tra i Candidati “ufficiali”: prima a causa della sua (breve) militanza alla Juventus, adesso per non esser riuscito a diventare il leader della Fiorentina. Ma ha ancora tempo per cercare di riscattarsi.

L’involontario "testimonial" della Locandina di quest’anno, che per contrappasso vede figurare un personaggio italiano proveniente da un’annata da brivido, è il discusso Leonardo Bonucci, rientrato alla Juve dopo un hannus horribilis al Milan, del quale ne divenne immediatamente Capitano ma senza convincere, tanto da rinunciare al progetto e fare un passo indietro dopo appena una stagione. Tornerà ad essere quello di prima (con uno Scudetto in meno rispetto ai compagni che ha ritrovato in bianconero)? Chiuedete un attimo gli occhi e pensate solo che “I guai non finiscono mai”, la tagline scelta per accompagnare il sondaggio di questa Edizione.

ALBO D’ORO – Questo, in ordine cronologico, l’Albo d’Oro del premio. Il primo nome è quello relativo al Calciobidone dell’anno, il secondo quello del calciatore 'Jolly' (maggiori dettagli sulla Pagina Ufficiale

CALCIOBIDONE 2017: Gabigol/Pjaca

CALCIOBIDONE 2016: Kondogbia/Gabigol

CALCIOBIDONE 2015: Iturbe/Dzeko

CALCIOBIDONE 2014: Belfodil/Torres

CALCIOBIDONE 2013: Bendtner/Pereira

CALCIOBIDONE 2012: Forlan/Lucio

CALCIOBIDONE 2011: Adriano/Elia

CALCIOBIDONE 2010: Quaresma/Denis

CALCIOBIDONE 2009: Quaresma

Cristian Vitali @Stracult

Calciobidoni.it @Calciobidoni