Calcio Internazionale

Conte e Morata superano Mou, Guardiola domina

©  Getty Images

Vola il Manchester City, si riscatta il Chelsea, cade il Manchester United. E’ stata una giornata di Premier League ricca di sorprese

Vola il Manchester City, si riscatta il Chelsea, cade il Manchester United. E’ stata una giornata di Premier League ricca di gol e di sorprese.

SUPER PEP - Continua inarrestabile la marcia del Manchester City in Premier League: all'Etihad gli uomini di Guardiola, che in settimana hanno sconfitto per 4-2 il Napoli al San Paolo in Champions League, si sono sbarazzati per 3-1 dell'Arsenal volando momentaneamente a +8 dallo United tra poco in campo in casa del Chelsea. Di De Bruyne, Aguero (rigore) e Gabriel Jesus le reti del City, Gunners a segno con Lacazette.

CONTE BATTE MOU - Un gol di Alvaro Morata regala la vittoria di misura al Chelsea sul Manchester United e almeno per il momento allontana le voci sull'esonero di Antonio Conte dopo la sconfitta in Champions League contro la Roma e i malumori delle scorse settimane.

A Stamford Bridge finisce 1-0. Una sconfitta pesante per Mourinho e il suo United, ora distante otto punti dai cugini del City, vittorioso per 3-1 sull'Arsenal. Conte spedisce in tribuna David Luiz, al suo posto gli preferisce Christensen. Dopo 7' i Blues sono in vantaggio, ma l'arbitro annulla l'autogol di Jones per una lieve spinta di Morata. Il gol della vittoria arriva al 55' della ripresa: cross perfetto di Azpilicueta e incornata nell'angolino dello spagnolo, tutto solo al centro dell'area. Mourinho manda nella mischia Martial ma l'effetto non è quello desiderato e il Chelsea legittima la vittoria difendendo con i denti il risultato fino all'ultimo dall'assedio del Manchester. A fine gara il pubblico di casa ha cori solo per Antonio Conte.

Sondaggio

Il Napoli andrà avanti in Champions League?

Tutti i sondaggi