Calcio Giovanile

Final Eight Primavera: Torino-Chievo, a chi lo scudetto?

Saranno Torino e Chievo a contendersi lo scudetto Primavera 2014. Finale tutto sommato giusta, per quel che si è visto in campo, ma affatto scontata, se è vero che l'ultimo successo del Torino è datato 1992 (mentre l'ultima finale disputata, e persa contro la Juventus di Del Piero, risale al 1994) e che il Chievo approda per la prima volta all'epilogo che assegna il tricolore. La chiave di lettura del match (diretta questa sera su Raisport 1, ore 21): la personalità e le individualità (Gyasi, nella foto, e Aramu su tutti) del Torino contro la duttilità e l'organizzazione del Chievo, armi con le quali il tecnico Nicolato (quindici anni di giovanili nel club clivense: ecco cosa si deve intendere quando di parla di programmazione nel vivaio) spera di sopperire alle (pesantissime) defezioni in prima linea, dove mancheranno per squalifica i bomber Alimi e Da Silva. Sorvegliati speciali: nel Toro, oltre ai già citati Gyasi e Aramu, il metronomo Comentale e il laterale sinistro Barreca; nel Chievo, il portiere Moschin, l'interno sinistro Messetti e l'attaccante Yamga.

Gianluca Grassi

RISULTATI 2ª GIORNATA (quarti di finale)

Fiorentina-Palermo 9-8 ai rigori (2-2 dts)

7' pt Malele (P); 12' st Gondo (F), 27' Empereur (F), 32' Monteleone (P) Juventus-Chievo 0-1 22' pt Alimi RISULTATI 3ª GIORNATA (semifinali) Lazio-Torino 3-4 6' e 18' pt Aramu (T), 27' e 38' Oikonomidis (L), 30' Seck (L) aut.; 4' st Palombi (L); 12' sts Morra (T) Fiorentina-Chievo 8-9 ai rigori - 3-3 dts 37' pt Alimi (C); 10' st Madrigali (F), 28' Fazzi (F) rig., 36' Yamga (C); 3' pts Madrigali (F); 4' sts Berardi (F) aut.