Calcio

Il giusto prezzo di Paletta

Anche Adriano Galliani ha capito che la campagna elettorale, quella vera, è davvero iniziata, visto che sarebbe stato iscritto nel registro degli indagati della Procura di Parma in merito all'acquisto di Gabriel Paletta. Usiamo il condizionale (La Gazzetta di Parma ha scritto che l'ipotesi di reato è 'Concorso in bancarotta fraudolenta') mentre certa è la reazione del Milan, che ha sottolineato la regolarità dell'operazione. Acquisto che risale allo scorso febbraio, con il Parma allo sbando societario (non c'era più Ghirardi, ma ancora non si era profilato Manenti e quindi si era in piena fase Dastraso, la società cipriota con proprietà non nota anche se lo scenario era quello del finanziere albanese Taci) e molti giocatori in fuga anche perché non pagati da mesi, Cassano su tutti. Il Milan per Paletta tira fuori 2,5 milioni di euro e l'argentino diventato calcisticamente italiano per convenienza (come tutti, del resto) rinuncia ai crediti verso il Parma, al pari dei suoi procuratori. Diciamo che che il vantaggio del Parma è quantificabile in quasi 8 milioni di euro, in considerazione di un contratto da 1.200.000 euro lordi a stagione fino al 2018. Paletta non riesce ad invertire il trend del Milan di Inzaghi, del resto non ci sarebbe riuscito nemmeno il Beckenbauer giocatore, così in estate ritorna sul mercato e Galliani lo cede in prestito secco (cioè senza alcun tipo di riscatto previsto) all'Atalanta. Quindi questo fenomeno, almeno secondo i magistrati, che sarebbe stato 'svenduto' per 2,5 milioni in febbraio, qualche mese dopo è stato regalato... In realtà l'unica furbata della vicenda è stata la tempistica: il Parma ha ceduto Paletta al Milan il 2 febbraio, il giorno dopo il faticoso successo casalingo dei rossoneri sulla squadra di Donadoni. Insomma, i buoni sapori del calcio di una volta (senza contare l'amicizia fra Taci e Galliani) ma certo non un giocatore regalato al Milan, posto che sia possibile stabilire il giusto prezzo di un giocatore. Lo stesso 2 febbraio Il Chelsea ha acquistato Cuadrado dalla Fiorentina per 32 milioni di euro e poi lo ha presto per 1,8 alla Juventus... Quanto a Paletta, il Milan lo ha pagato a fine carriera meno di quanto il Liverpool diede al Banfield quando Paletta aveva tutta la carriera davanti ed esattamente la stessa pagata nel 2010 dal Parma di Ghirardi. Twitter @StefanoOlivari